Eventi

Il canto dell’anima


Il Canto dell’Anima
Bareggio, giovedì 15 marzo 2012 ore 21
Sala Convegni Giovanni Paolo II
via Marietti 8

Occasione di incontro con la poesia di:
Ada Negri
Maria Mara Marchesi
Savina Speranza
Anna Lamarina
Greta Magani
Agnese Coppola

Clicca sull’immagine per la locandina completa

Iniziativa patrocinata dalla Fondazione per Leggere

Categorie:

Voci di teatro e altri racconti

Quando la narrativa diventa teatro!
la dott. ssa Maria Angela Barrilà
esperta di comunicazione teatrale
si spingerà dietro le quinte della prosa
… per raccontare la capacità di adattamento alla sceneggiatura
e il processo di teatralizzazione di un
testo narrativo

Fotografia di Giorgia Di Stefano
Mercoledì 7 marzo alle 21.00
Biblioteca Comunale di Gaggiano

Ingresso libero

Categorie:

Festa della donna a Gaggiano

Categorie:

Voci di Carta

Voci di carta, storie narrate da articoli di giornale, fatti e
opinioni a cura del giornalista Giuseppe di Somma, che mercoledì sera
in biblioteca ha tenuto una lezione essenziale sull’interpretazione del
linguaggio giornalistico promossa da A.V.A.S. Ancora una volta la
biblioteca come luogo di letture ad alta voce, di riflessioni e
confronto . Si è partiti dalla lettura di un articolo di Giampaolo
Pansa del 1963 che sulla Stampa raccontava il primo impatto nella valle
attraversata dal torrente Vajont per toccare due tra gli aspetti della
realtà giornalistica più importanti: tempo e spazio. Giuseppe ha poi
chiarito la distinzione tra le due diverse tecniche di esposizione dei
fatti: la tecnica di scrittura oggettiva, dove chi narra utilizza un
punto di vista interno e quindi il più obiettivo possibile e quella
soggettiva, dove le notizie vengono personalizzate e raccontate con gli
occhi del giornalista. Una piacevole lezione sull’abc del giornalismo,
sicuramente da approfondire considerata la vastità dell’argomento
trattato e le curiosità suscitate tra i partecipanti.

Barbara Vacca

 

Categorie:

A GAGGIANO – Il “FOLLINFESTIVAL” (1° EDIZIONE)

Festival Teatrale di Gaggiano
“FollinFestival” è organizzato e gestito dalla Compagnia Teatrale FavolaFolle, che ne assume la direzione artistica e organizzativa, in collaborazione con il Comune di Gaggiano ed i partners Fondazione per la promozione dell’Abbiatense e Fondazione per leggeredelle biblioteche sud ovest di Milano, la Scuola elementare Umberto e Margherita di Savoia di Abbiategrasso, l’Istituto Scolastico Comprensivo Statale di Gaggiano, Cooperativa Terra e Cielo e con il patrocinio della Provincia di Milano. Il festival si configura come la festa della “commedia” e di tutte le manifestazioni artistiche che comprendano il linguaggio del comico, del satirico, del grottesco e del brillante, laddove questi non si trasformino in puro intrattenimento, ma esprimano contenuti contemporanei e di interesse intellettuale e sociale. Il filtro della “risata” permette un passaggio più immediato dei contenuti della produzione artistica consentendo a chiunque di accedervi in maniera immediata. Durante l’arco dei cinque giorni si svolgeranno alcuni eventi collaterali di supporto alla programmazione strettamente teatrale.

Vedi il programma

Categorie:

Giorno della Memoria

Voci di demoni e suoni di fantasma
in occasione del Giorno della Memoria
Giulio Fornaroli racconterà
il dramma della Shoah
attraverso uno struggente
percorso letterario e fotografico
Venerdì 27 gennaio ore 21,00
Auditorium di Gaggiano
A cura del circolo narrativo 

Altre Voci Altri Suoni

Categorie:

Il canto dell’anima

clicca sulla locandina per ingrandirla

clicca sulla locandina per ingrandirla

Categorie:

III edizione del corso di scrittura creativa

LETTERATURA A CHILOMETRI ZERO

Hai una storia in testa?

Vieni a raccontarcela!

Sono aperte le iscrizioni alla III edizione del corso di scrittura creativa organizzato dall’associazione Altre Voci Altri Suoni in collaborazione con il Comune di Gaggiano.

Il corso si articola in 14 incontri serali che, affiancando lezioni teoriche a letture di testi esemplificativi, analizzano il percorso che partendo dall’idea conduce fino alla stesura del racconto: dalla struttura della storia alla definizione dei personaggi, dalla descrizione dello scenario alla composizione dei dialoghi.

PROGRAMMA DEL CORSO

La finalità del corso sta nel portare ogni partecipante a elaborare un proprio racconto che sarà inserito nella prossima antologia AVAS del 2012.

Due le novità per il corso 2012:

–          l’affiancamento di tutor che seguono il percorso creativo dei singoli partecipanti con puntuali confronti e verifiche del lavoro;

–          lo “sconfinamento” oltre i confini locali: dopo due edizioni in cui era richiesto di raccontare la realtà di Gaggiano, quest’anno ai partecipanti sarà lasciata totale libertà nella scelta dell’ambientazione.

Precedenti edizioni a cura di AVAS:

Nel 2010 “C’è una gazza nel cortile”

Nel 2011 “Il treno ferma pure a Gaggiano”

Gli incontri si svolgono il venerdì alle 21 presso Biblioteca Comunale di Gaggiano, p.zza Salvo D’Acquisto, 18 a partire dal 3 febbraio 2012

Il costo per l’iscrizione è di 25€.

Per informazioni e iscrizioni:

avas.gaggiano@gmail.com oppure biblioteca.gaggiano@fondazioneperleggere.it

Categorie:

LETTERATURA A CHILOMETRI ZERO

Il treno ferma pure a Gaggiano
21 ottobre 2011, ore 21  – Auditorium di Gaggiano

Chi arriva con il treno a Gaggiano tra le cinque e le sei del pomeriggio e raggiunge a piedi il centro, passando davanti alla chiesa di s.Invenzio, ha sicuramente visto spesso un uomo magro, in bicicletta, arrivare e fermarsi a leggere il giornale sulla panchina. Quello che non sa é che il signore in questione si chiama Francesco, vive a Gaggiano da una vita ma é toscano, passa molto tempo da solo e soltanto grazie all’aiuto di un suo amico, l’edicolante di piazza della Repubblica, é riuscito a ritrovare (o meglio, a farsi ritrovare) da una persona che gli era molto cara. Francesco era lì, seduto sulla sua panchina, anche il giorno del funerale di quel tipo, Corrado, che aveva avuto un brutto incidente di macchina. Una strana storia, quella lì. Chi vive a Gaggiano si ricorderà anche di lui; successe nel periodo della storiaccia del furto alle casse del Comune. Chi se lo sarebbe aspettato che quella signora così mite e discreta fosse capace di scappare con tutti quei soldi? E a sparire, scomparire sul serio! Nessuno ne ha saputo più nulla: anche se tutti hanno dei sospetti…
Insomma, chi vive a Gaggiano e ha voglia di guardarsi intorno con curiosità può scoprire molte storie. Alcune vere, altre…meno. Ma chi é che riesce a distinguerle davvero?

L’associazione Altre Voci Altri Suoni invita a scoprire il sottile confine tra la verità e la fantasia nelle storie dell’antologia “il treno ferma pure a Gaggiano”, che conclude la II edizione del laboratorio di scrittura. L’appuntamento è alle 21 di venerdì 21 ottobre, all’auditorium di Gaggiano.

Categorie:

“Il treno ferma pure a Gaggiano”

L’associazione degli scrittori gaggianesi

Presenta la seconda antologia di racconti del territorio

a cura del laboratorio letterario

Altre Voci Altri Suoni

“Il treno ferma pure a Gaggiano”

Venerdì 21 ottobre alle ore 21,00 Auditorium di Gaggiano

Categorie: